Nel sogno ti ho regalato un catus, ma poi ti sei arrabbiata perchè hai soperto che era un pomodoro con appiccicati sopra degli spilli. Allora mi hai invitato a cena, e hai cucinato una pasta col sugo di quel pomodoro. Io sono morto con gli spilli in gola. Tu mi dicevi: Chiamo l'ambulanza se mi chiedi scusa! Ma io non riuscivo a parlare. Quando sono morto ti sei fatta la risatella, e poi ti sei svegliata.

Annunci